venerdì, settembre 16, 2005

Non interessera' a nessuno...

...ma su kpftx.org trovate i files del dibattito fra George Galloway e Christopher Hitchens, svoltosi Mercoledi' scorso in America con Amy Goodman (quella del movimento Democracy Now, e una delle speaker radiofoniche piu' popolari d'America) come moderatrice.

Per chi non ne sa niente, Galloway e' probabilmente l'unico irlandese che non sopporto a pelle, un delirante membro del Parlamento Inglese che si e' fatto eleggere nel collegio piu' povero di Londra fomentando l'odio razziale e lodando Assad, il presidente siriano, anche quando fa fucilare la sua gente. Insieme a Jane Fonda e all'autrice dei "Monologhi della vagina" sta girando il paese per un tour contro la guerra. Ci mancano solo due coccodrilli ed un orangutan, lo so, ma giuro che e' vera. A la Michael Moore, per dire.

Christopher Hitchens e' invece un trozkysta radicale, anche lui inglese, ad oggi stra-favorevole alla guerra e all'esportazione della democrazia. Il tutto rimanendo coerente con la sua natura di uomo di sinistra, esattamente come i neocon: liberal assaliti dalla realta' - manca poco l'ha capito anche Repubblica, dopo averli dipinti per mesi come una cricca di fanatici tipo i meeting Repubblicani di Montgomery Burns dei Simpson. Gli iper-repubblicani in america si chiamano social conservatives, e hanno in effetti la testa come una cassetta di sicurezza, mentre tutti gli intellettuali neocon vengono da un passato decisamente di sinistra.

Succede di tutto, si infamano, si prendono per il culo, manca poco se le danno. E poi parlano dell'aplomb inglese. Comunque indipendentemente dalla vostra posizione politica c'e' di che divertirsi e di che trovare qualche dato interessante. Il tutto e' in inglese, ma volete mettere la soddisfazione di sentire due inglesi che si danno uno di lumaca disgustosa e uno di scarafaggio morale?